Cos'è la traduzione di portali web?


Scopri il valore della localizzazione di aree ad accesso sicuro e come evitare le costose problematiche correlate alla loro gestione.

Cos'è un portale web protetto?

Semplificando il concetto, i portali web forniscono all'utente una destinazione digitale centralizzata in cui trovare dati personali, risorse, documenti, applicazioni, messaggi e molto altro. I portali forniscono esperienze utente personalizzate in base all'identità della persona che effettua il login e ai suoi privilegi di accesso. Spesso combinano contenuti e informazioni utili tratti da altri sistemi o server. I casi d'uso comuni dei portali web includono: gestione di account privati e funzionalità di pagamento per i clienti, domande frequenti e knowledge base localizzate per ridurre i costi di assistenza clienti, finanziamenti, investimenti, assicurazioni e gestione delle risorse, contenuti informativi per venditori, distributori e fornitori, assistenza clienti a distanza o sul posto (come la programmazione di una riparazione), commercio al dettaglio o B2B (inclusi la vendita, la gestione e l'adempimento degli ordini), attività di gestione delle risorse umane (come gestione delle paghe, assunzioni, retribuzioni e gestione delle spese) e molto altro.

Qual è la differenza tra un portale web e un sito web?

Mentre i siti web sono accessibili da chiunque e generalmente mirati ad attrarre traffico online, i portali web vengono utilizzati per un traffico limitato. Sono riservati ai rispettivi membri.

SITO WEB PORTALE WEB
Si trova in quella parte di Internet accessibile da tutti e ha un indirizzo web unico La sua ubicazione su Internet è privata ed è accessibile tramite un indirizzo unico e avendo un nome utente e una password univoci
Non è richiesto alcun login Il login è necessario
Generalmente, è accessibile a qualsiasi visitatore È accessibile solo ai membri del portale
Di solito, i contenuti non cambiano di molto in base all'identità dell'utente I contenuti sono unici per ciascun utente e dipendono dalle informazioni dell'account collegato e dalle impostazioni/autorizzazioni del membro del gruppo
Di norma, non è possibile comunicare con gli altri utenti Sono presenti funzionalità di comunicazione con altri membri o gruppi del portale
Possono esserci funzionalità interattive, ma non fanno riferimento a un database personalizzato Vi è una funzionalità interattiva e personalizzata per i membri del sito del portale

Spesso, i portali web sono sviluppati con gli stessi framework utilizzati per creare i servizi disponibili online durante lo sviluppo del sito web. Di seguito sono riportati framework comuni:

La funzionalità e i contenuti presentati agli utenti del portale dipendono dai ruoli a loro assegnati, come il tipico utente, dipendente, cliente, fornitore o partner. Le aziende possono sviluppare un portale internamente o sottoscrivere soluzioni di fornitori terze parti, come Salesforce Communities.

Quali settori si avvalgono di portali web?

I portali vengono spesso utilizzati dalle organizzazioni dei seguenti settori:

Perché tradurre i portali web per gli utenti multilingue?

Investire nelle aree ad accesso protetto per i clienti multilingue spesso è più economico dei costi-opportunità generati non localizzandole. Ecco alcuni dei vantaggi:

Costi di assistenza clienti ridotti

Quando i clienti multilingue non riescono a trovare informazioni sull'account e assistenza nella loro lingua di preferenza, si rivolgono ai team di Assistenza clienti. Alleggerire questo carico di lavoro richiede l'assunzione di più dipendenti bilingue, con conseguente aumento sostanziale di costi di assistenza e personale.

Fornire contenuti di auto-assistenza localizzati (come la traduzione di FAQ, knowledge base, chatbot, ecc.) può ridurre drasticamente tali costi.

Esperienza clienti sincronizzata

Molte aziende aggiornano continuamente i siti dei loro portali con informazioni sui nuovi prodotti e modelli, patch per software, guide di installazione, documentazione di riparazione, manuali utente e altro ancora. Localizzare questi contenuti importanti è un compito difficile alla velocità richiesta dai clienti online.

La maggior parte dei fornitori di servizi di traduzione impiegano settimane per tradurre questi contenuti, il che significa che molti portali localizzati non offrono esperienze in lingua perfette come dovrebbero.

Invece presentano esperienze utente approssimative, amatoriali, in una "lingua mista", generando confusione e frustrazione nei clienti internazionali.

Maggiore coinvolgimento dei dipendenti

I portali offrono anche esperienze digitali protette che forniscono informazioni fondamentali e assistenza ai dipendenti. Ciò include le comunicazioni interne, la formazione, le informazioni sulla retribuzione e molto altro. Quando le aziende impiegano talenti in diverse regioni, è importante localizzare queste esperienze.

Le organizzazioni che non offrono aree di accesso localizzate per i dipendenti possono correre il rischio di far sentire il personale multilingue poco importante ed escluso.

Quali sono le sfide principali del tradurre i portali web?

Per la maggior parte dei provider di servizi di traduzione, localizzare contenuti di portali web è difficoltoso, costoso e richiede molto tempo.

  1. Questi fornitori spesso usano tecnologie non all'altezza, che hanno difficoltà nell'individuare i contenuti in JavaScript e in applicazioni web complesse, come lo sono i framework e le tecnologie frequentemente utilizzate per i portali
  2. Sicurezza, privacy dei clienti e conformità normativa sono altre criticità chiave, dato che la maggior parte dei portali consente agli utenti di gestire dati personali o di fornire informazioni di pagamento
  3. La complessità tecnica e gestionale continuativa del tradurre contenuti online necessita della scelta di una soluzione matura, che richieda meno tempo e sforzi, riducendo i costi

Vediamo più da vicino queste problematiche.

Complesse applicazioni web e contenuti dinamici

Molte applicazioni complesse con una sola pagina utilizzano calcoli elaborati per rispondere ai diversi scenari possibili proposti dagli utenti in tempo reale, come calcolare i costi associati all'aggiunta di opzioni di assicurazione o i vantaggi di aumentare gli investimenti finanziari. Queste complesse applicazioni sono spesso supportate da Angular, React e altri framework.

Nel contesto dei progetti di localizzazione di portali, è estremamente difficolto individuare ed esportare il testo traducibile da queste applicazioni preservando la logica del loro framework JavaScript. E una volta che i contenuti sono stati localizzati, devono essere reintegrati nell'applicazione.

È piuttosto raro, ma non impossibile, trovare un servizio di traduzione di portali web che possa superare in modo affidabile e preciso questo annoso ostacolo tecnico.

Le sfide continuano: molti portali sfruttano chiamate AJAX che producono contenuti dinamici non visibili "all'interno della pagina" e alimentati tramite JSON o XML. Per tradurre portali, un fornitore deve utilizzare sofisticati parser JSON e XML che gli consentono di trovare questi contenuti. Idealmente, dovrebbe anche permettere ai clienti di selezionare gli elementi dei contenuti che devono essere tradotti e lasciare semplicemente che il resto del testo rimanga non tradotto.

Di nuovo, trovare un'azienda di traduzione di portali web che faccia tutto questo in modo affidabile e preciso è difficile, ma non impossibile.

Infine, alcuni provider di servizi B2B offrono esperienze su portali white-label che possono essere personalizzati per i loro clienti aziendali. La maggior parte dei servizi di traduzione dei portali web ha anche delle difficoltà nel rilevare e tradurre tutti i contenuti pertinenti all'interno di queste esperienze personalizzate.

Sicurezza e conformità normativa

Preservare la sicurezza dei clienti e la loro privacy pone i fornitori davanti a delle sfide. Richiede una tecnologia solida che possa tradurre i contenuti che si trovano oltre una connessione HTTPS protetta, lasciando inalterati al contempo i dati sensibili dei clienti. È fondamentale che la soluzione del fornitore non veda né conservi nessuna informazione di identificazione personale in nessun luogo dei propri sistemi.

Per garantire la conformità normativa, le aziende di traduzione di portali web devono avere, tra le altre cose, anche le seguenti qualifiche critiche:

Provider di servizi con PCI DSS di livello 1: i fornitori devono sottoporsi a valutazioni annuali complete sulla sicurezza condotte da un valutatore della sicurezza PCI SSC qualificato indipendente e dimostrare l'impiego continuativo di pratiche conformi al PCI DSS.

Associato business HIPAA/HITECH: i servizi di traduzione di portali web devono anche sottoporsi a delle valutazioni indipendenti complete e regolari che garantiscano la loro conformità alle norme sulla privacy e la sicurezza HIPAA. Questi comprendono audit per comprovare la conformità HIPAA.

Crittografia dei dati in transito: devono anche disporre dei metodi consigliati nel settore che si basano su protocolli di crittografia protetta per la trasmissione dei dati per tuo conto. Inoltre, devono effettuare l'upgrade costante dei propri metodi di crittografia.

Ci sono altre difficoltà nella localizzazione dei portali web protetti?

Oltre alla tecnologia di traduzione, ti illustreremo altre importanti problematiche legate alla traduzione di aree di accesso protette. Segui i link per conoscere i dettagli e le best practice.

 

Parliamone.

Chiedici come possiamo aiutarti a crescere a livello globale, facilmente.

Richiedi una consulenza