Case study Urban Outfitters


Un successo su misura in Europa

Con una solida presenza online e 476 negozi negli Stati Uniti, in Canada e in Europa, Urban Outfitters incarna l'eccellenza nel suo settore.

Nella primavera del 2010, Urban Outfitters ha rivalutato la sua strategia per l'Europa. L'azienda aveva già avviato attività di vendita in Europa da oltre 15 anni, ma la crescita accelerata della regione richiedeva un nuovo approccio. Urban Outfitters sapeva che una forte presenza europea su Internet avrebbe favorito le vendite online, aumentato la conoscenza del marchio e incrementato il traffico all'interno dei punti vendita.

L'azienda necessitava di un partner che potesse aiutarla a tradurre e localizzare il suo sito web per tali consumatori, replicando la fedeltà e il successo che era riuscita a ottenere con i clienti anglofoni.

Urban Outfitters ha avviato una collaborazione con MotionPoint per raggiungere i due maggiori mercati europei: Germania e Francia. L'azienda ha scelto MotionPoint per la capacità di riflettere l'immagine e l'energia del marchio nei nuovi mercati, mantenendo così una relazione emotiva fondamentale con i clienti. La prospettiva di eliminare il lento e costoso lavoro informatico ha agevolato ulteriormente la decisione di Urban Outfitters di collaborare con MotionPoint.

Risultato

Tre mesi dopo, appena in tempo per le festività natalizie, Urban Outfitters ha lanciato i suoi siti web in francese e tedesco. Da allora, entrambi i siti europei hanno riscontrato una forte crescita. Anche Anthropologie e FreePeople, due degli altri marchi leader dell'azienda, hanno scelto MotionPoint per localizzare i siti per Canada, Germania e Cina. Urban Outfitters continua a collaborare a stretto contatto con MotionPoint per sviluppare il marchio in tutto il mondo.

 

Parliamone.

Noi parliamo la loro lingua e la tua.

Richiedi una consulenza