16 settembre 2011

WSJ - Hola: P&G cerca acquirenti latini

 

Per contrastare il rallentamento delle vendite negli Stati Uniti, Procter & Gamble sta concentrando i suoi sforzi sugli acquirenti ispanici. Secondo l'ufficio censimenti statunitense, dal 2000 al 2010 gli ispanici hanno rappresentato oltre la metà dei guadagni nella popolazione americana e le loro famiglie, più giovani e numerose, sono perfette per l'azienda che produce i pannolini Pampers e il detersivo Tide.

Procter & Gamble prevede di ritoccare i suoi prodotti, ridefinire gli obiettivi di marketing, rinnovare il mix di celebrity latino-americane come testimonial e usare maggiormente lo spagnolo sui suoi prodotti nella speranza di ottenere una parte del potere di acquisto detenuto dagli ispanici statunitensi, pari a 1 mila miliardi di dollari. Secondo le stime del Selig Center for Economic Development dell'Università della Georgia, la spesa delle famiglie latine salirà a un ritmo più elevato rispetto alla crescita di mercato generale, raggiungendo 1,5 mila miliardi di dollari entro il 2015.

Per leggere l'intero articolo del The Wall Street Journal, fai clic qui.

 

Chi è MotionPoint

MotionPoint aiuta i marchi a crescere attirando nuovi clienti in tutto il mondo.

La piattaforma pronta all'uso di MotionPoint, il servizio di traduzione di siti web più efficace al mondo, combina tecnologia innovativa, big data, traduzioni di qualità e una profonda conoscenza del marketing internazionale. L'approccio di MotionPoint garantisce la qualità, la sicurezza e la scalabilità necessarie per avere successo in un mercato globale sempre più competitivo, sia online che offline.

 

La piattaforma di globalizzazione leader nel mondo per le aziende

Contattaci