L'importanza di traduzioni "perfette per il marchio"

Scopri di più sull'arte della buona traduzione e su come può aumentare il coinvolgimento dei clienti e i tassi di conversione.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

26 febbraio 2018

LETTURA 3 MIN

La traduzione spesso è un'arte invisibile. Nel migliore dei casi, i clienti non sanno di avere a che fare con contenuti tradotti o localizzati.

Tuttavia, offrire questi livelli di autenticità e rilevanza è complicato. I clienti a livello globale esigono contenuti lineari, originali e accattivanti, proprio come quelli di cui può usufruire un cliente locale sul sito web originale.

Ottenere questa qualità richiede un giusto equilibrio tra passione e praticità, che combini il pieno rispetto del tono del marchio e offerte che dimostrino una profonda conoscenza della cultura e delle preferenze dei clienti.

Se implementato in modo corretto, quest'approccio fornisce non solo contenuti più coinvolgenti, ma aumenta anche il traffico web, le conversioni e i profitti.

Quando la traduzione va oltre le parole

Le traduzioni di ottima qualità creano un impatto sui consumatori ricco di fluidità, sfumature ed elementi creativi, quando si replica la personalità di un marchio nel mercato online globale.

Traduzioni "perfette per il marchio" di questo tipo richiedono tempo e competenze. In realtà, i linguisti non vedono delle parole mentre traducono. Lavorano piuttosto con idee e concetti che devono essere trasferiti in un altro paradigma, ovvero in una lingua con il proprio ritmo, le proprie regole e le proprie risorse.

Le traduzioni di alta qualità creano esperienze relative al marchio ricche di fluidità, sfumature di significato e creatività.

Il 'tono' determina la qualità della traduzione

Realizzare delle traduzioni eccezionali richiede una padronanza completa di altre sfumature linguistiche, come il tono e la forma. Sono situazioni che abbiamo visto e rivisto, spesso con i nostri stessi clienti.

Ciò è accaduto, ad esempio, con una catena di ristoranti fast food che aveva localizzato il proprio sito web in inglese per comunicare in maniera più diretta i propri clienti ispanici negli Stati Uniti. Il sito web in spagnolo presentava inizialmente delle traduzioni dal tono "formale", in netto contrasto con quello simpatico e familiare utilizzato nel sito inglese.

Il sito era poco efficiente e la catena di ristoranti non ne capiva il motivo.

Abbiamo consigliato al cliente di cambiare il tono delle traduzioni, passando da uno stile formale a uno informale, per rispecchiare la divertente personalità del marchio visibile sul sito in lingua inglese. L'azienda ha accettato.

Realizzare delle traduzioni eccezionali richiede una padronanza completa di altre sfumature linguistiche, come il tono e la forma.

Questo cambio di tono ha fatto la differenza, permettendo all'azienda di instaurare un rapporto diretto con il pubblico anziché alienarlo. Tre mesi dopo, gli effetti del cambiamento erano evidenti: il tasso di abbandono sul sito spagnolo era crollato, mentre era cresciuto il tempo passato dai clienti sul sito. Contemporaneamente, erano aumentate anche le visualizzazioni di pagina e i tassi di conversione. Questa esperienza mette in evidenza due punti importanti. In primo luogo, mette in evidenza la necessità di creare contenuti tradotti appropriati per coinvolgere i clienti a livello personale, laddove possibile. In secondo luogo, sottolinea l'importanza della rilevanza culturale e delle preferenze.

La traduzione non deve essere solo di buona qualità, ma anche apprezzata localmente

Nel caso di un altro cliente, che offriva i suoi servizi al mercato sudcoreano tramite un sito web localizzato, abbiamo notato che la popolarità delle sue promozioni destinate ai clienti era inferiore alle aspettative. Abbiamo scoperto che le promozioni di punta presenti nella pagina iniziale dell'azienda non soddisfacevano le aspettative dei clienti in termini di vivacità, pur essendo linguisticamente accurate. In altre parole, venivano percepite come traduzioni e non come contenuti in coreano creati da un madrelingua.

Ecco perché: a differenza dei consumatori occidentali, che preferiscono contenuti promozionali sui marchi di alto livello basati "più sul fumo che sull'arrosto", i consumatori coreani si aspettano descrizioni più dettagliate delle offerte correlate a un marchio. La comprensione delle sfumature della lingua e cultura coreane ci ha permesso di creare messaggi che potrebbero risultare prolissi a chi parla inglese, ma che vanno a segno per i coreani.

Fornire traduzioni accurate e autentiche offre un'esperienza naturale e memorabile ai clienti globali.

Le prestazioni del sito sono immediatamente migliorate. I clic delle promozioni "di punta" sono aumentati mediamente del 15% e i pagamenti di una media del 44%. Quando abbiamo fornito maggiori informazioni sui prodotti che riscuotevano più interesse, il numero di clic è balzato al 30% e i pagamenti sono aumentati del 69%.

Grazie alla nostra capacità di fornire traduzioni accurate e autentiche, siamo riusciti a creare un'esperienza naturale e memorabile per questi clienti coreani.

Conclusione

La differenza tra una buona traduzione e una buona traduzione "perfetta per il marchio" può essere influenzata dai costi, dalla qualità, dalla velocità e dalle competenze. Il fattore più importante è tuttavia rappresentato dai traduttori stessi.

Al pari di qualsiasi altra professione, è la passione a fare la differenza tra la mediocrità e l'eccellenza. Poiché la lingua è dinamica quanto la mente umana, spesso non c'è "un solo modo" per esprimere un concetto. Sono sfumature che vale la pena esaminare ed esplorare.

Ed è proprio in questo che il team di traduzione di MotionPoint eccelle. Teniamo pienamente conto di questo amore segreto basilare, ma preziosissimo, per la ricchezza delle lingue.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

26 febbraio 2018

LETTURA 3 MIN