Portali web: l'elemento dimenticato della traduzione di siti web

Se la tua azienda trascura di tradurre queste importanti parti del tuo sito, i consumatori globali potrebbero confondersi e non tornare più.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

14 giugno 2018

LETTURA 3 MIN

Le aziende sanno da tempo che devono tradurre i propri siti Web per attirare e servire in maniera efficace i clienti nei mercati globali. Spesso, però, dimenticano che il percorso di un cliente non si ferma lì.

La maggior parte, ad esempio, non dà peso alle esperienze online protette e personalizzate fornite dai portali web. Queste esperienze digitali, sebbene nascoste alla vista del pubblico, offrono un percorso critico per donare esperienze formidabili ai tuoi clienti nei nuovi mercati.

Come i portali incidono sull'esperienza complessiva del cliente

Ipotizziamo che tu abbia tradotto il tuo sito web pubblico, e che questo stia già avendo un impatto nei mercati globali. Cosa accade dopo che i clienti globali si iscrivono per ricevere i tuoi servizi e prodotti?

In teoria, l'esperienza del cliente digitale si estende alle aree protette che richiedono l'accesso o la visualizzazione di informazioni personalizzate. Queste aree possono comprendere:

  • Pagine private "Il mio account" relative ai clienti
  • Sistemi di gestione magazzino (per le PMI)
  • Contenuti relativi ai dipendenti dell'azienda per esigenze di formazione e gestione risorse umane
  • Siti protetti per distributori o affiliati

I portali web raccolgono e accorpano queste informazioni da varie fonti come e-mail, forum online e motori di ricerca per fornire esperienze personalizzate di assistenza ai clienti. Si tratta di dati vitali per quasi tutte le società, in qualsiasi mercato esse operino.

Perché tradurre i siti portale?

Immagina lo scollamento che si verificherebbe se i clienti globali venissero sul tuo sito web localizzato, si iscrivessero al portale clienti e scoprissero che le informazioni personali relative al loro account non sono state tradotte. Sono, anzi, in una lingua che loro non sono in grado di leggere. Non sono in grado di orientarsi tra i loro stessi dati.

Questo fa colare a picco, in un attimo, la credibilità del tuo marchio. I siti portale non tradotti possono portare rapidamente a problemi aggiuntivi, più costosi. Se i contenuti dell'assistenza ai clienti non sono localizzati, gli utenti non possono gestire agilmente comuni situazioni fai-da-te come aggiornare gli indirizzi, individuare le informazioni sui prodotti o verificare i dettagli dell'account.

E se non sono in grado di gestire da soli queste questioni, si rivolgeranno al Servizio clienti. Sarà necessario, allora, aggiungere risorse al tuo team, e questi nuovi collaboratori dovranno essere in grado di parlare la lingua dei clienti. Questo per la tua azienda significa un aumento delle problematiche, dell'organico e dei costi.

I siti portale non tradotti possono portare rapidamente a problemi aggiuntivi, più costosi.

Ottime soluzioni per la traduzione in grado di localizzare i siti portale

Con le soluzioni chiavi in mano per la traduzione di siti web basate su proxy, la localizzazione dei siti portale può diventare un processo semplice, economico, fluido e sicuro. Questi approcci operano indipendentemente dal tuo CMS, quindi non richiedono costose modifiche alla tua tecnologia di back-end. Anche la sicurezza è a prova di bomba.

Considera i seguenti vantaggi:

Facilità di traduzione

I migliori fornitori utilizzano un database della memoria di traduzione in grado di massimizzare il valore delle traduzioni già esistenti. Le tecnologie intelligenti popolano automaticamente i contenuti precedentemente tradotti ovunque essi appaiano sul tuo sito web, incluso il sito portale. Tali traduzioni vengono pubblicate senza alcun costo aggiuntivo per te.

Implementazione personalizzata

Il tuo sito portale probabilmente ospita diversi tipi di account e profili clienti; ad esempio, iscritti base e iscritti premier. Queste iscrizioni possono avere contenuti del tutto particolari, che richiedono diversi livelli di traduzione. Le soluzioni migliori sono in grado di gestire tali richieste a qualunque livello di personalizzazione.

Connessioni private e protette

Senza dubbio, le pagine degli account dei clienti del tuo portale sono accessibili tramite una connessione HTTPS sicura, ma ciò non significa che non possano essere tradotte. Le tecnologie di alto livello garantiscono che tutte le informazioni private siano protette, anche se gli altri contenuti sono tradotti. Questo perché la tecnologia proxy interagisce con il tuo sito ma non ne diventa parte. Il fornitore non ha accesso né conserva alcuna informazione personale identificabile dei clienti.

Convenienza

Poiché un approccio proxy è in grado di gestire aree pubbliche e protette di un sito web (tra cui i moduli con i dati dei clienti, PDF dinamici, video didattici e altri contenuti multimediali), non è necessario assumere fornitori separati o aggiungere risorse al team informatico interno e al servizio clienti per gestire carichi di lavoro aggiuntivi. Ciò riduce difficoltà e costi.

Inoltre, non è necessario apportare costose modifiche al CMS, in quanto le migliori tecnologie proxy sono totalmente compatibili con qualsiasi tecnologia di back-end tu possa utilizzare, oggi e in futuro.

Esperienza positiva per il cliente

Infine, i migliori fornitori hanno traduttori esperti nei settori per cui traducono, e competenti in qualsiasi gergo tecnico che potrebbe essere necessario. Inoltre, poiché conoscono molto bene le lingue che traducono e le culture dei mercati a cui ti rivolgi, creano contenuti localizzati e autentici in cui i consumatori si riconoscono.

Questo garantisce al cliente un percorso netto, dall'inizio alla fine.

Conclusione

L'opzione migliore per la tua azienda è quella di trovare un fornitore in grado di offrire una soluzione chiavi in mano completa, basata su proxy, che renda semplice e conveniente la traduzione del sito portale senza compromettere la sicurezza, la privacy o l'esperienza del cliente.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

14 giugno 2018

LETTURA 3 MIN