Notizie di MotionPoint

Le ottimizzazioni sono basilari per il successo di un sito globale, spiega il vicepresidente senior di MotionPoint a Multichannel Merchant

La traduzione, da sola, non può essere garanzia di successo di un sito globale, scrive uno dei responsabili di MotionPoint. Affinché un sito raggiunga efficacemente i clienti è necessario applicare queste best practice.

Avatar di MotionPoint
MotionPoint

15 ottobre 2015

LETTURA 1 MIN

Sono sempre più numerose le aziende la cui crescita, e il relativo fatturato, stanno aumentando grazie all'espansione nei mercati globali. Creare esperienze online dedicate a questi mercati (nelle lingue di preferenza) è una forma intelligente di business, ha scritto recentemente Charles Whiteman su Multichannel Merchant.

Tuttavia Whiteman, vicepresidente senior del servizio clienti di MotionPoint, ha puntualizzato che la traduzione, da sola, non può essere la garanzia del successo di un sito globale. Quindi ha illustrato alcune delle migliori pratiche per ottimizzare la performance di un sito localizzato. Lo scopo: per il sito, sortire un effetto di autenticità nei confronti dei nuovi clienti, rendendo così più semplice per le aziende il compito di servire quei clienti.

In effetti, dopo anni di attente analisi, MotionPoint ha stabilito che, approssimativamente, soltanto un terzo del valore di un sito localizzato è da attribuire alla traduzione. I restanti due terzi, ha continuato Whiteman, provengono da localizzazioni e ottimizzazioni.

Continua a leggere su Multichannel Merchant.

Continua a imparare

Presentiamo qui alcune informazioni attinenti che potrebbero interessarti