Come far decollare le vendite dell'e-commerce in Germania durante le feste

Vuoi dare impulso alle tue entrate raggiungendo i consumatori tedeschi? Nel nostro report gratuito troverai consigli pratici per i rivenditori elettronici.

Avatar di Erdem Tokmakoglu
Erdem Tokmakoglu

10 novembre 2016

LETTURA 5 MIN

Nota dell'editore: questo è l'ultimo volume di una serie in quattro parti che offre alle aziende approfondimenti importanti e metodi intelligenti per attirare i consumatori online sui nuovi mercati durante lo shopping nel periodo nelle feste. Leggi qui la prima parte. Leggi qui la seconda parte. Leggi qui la terza parte.

In questo articolo parliamo di shopping natalizio, ma ti raccomandiamo di scaricare il report gratuito di accompagnamento Germania: approfondimenti sul mercato e opportunità per le campagne dal box laterale in basso. Questo documento rivela ulteriori metodi da tenere in considerazione per fornire il miglior servizio online alla clientela tedesca durante le festività e per tutto il 2017!

La Germania offre grandi possibilità di crescita per le aziende che intendono localizzare i loro siti web per offrire servizi alla clientela tedesca nella loro lingua, specialmente nel periodo dello shopping natalizio.

Con 82 milioni di residenti, la Germania è il Paese più popolato d'Europa, e offre un terreno fertile per espandersi online, in particolar modo per le aziende di altri mercati occidentali. Il tasso di penetrazione di Internet in Germania è attualmente all'87%, e si prevede una crescita di circa il 2% all'anno. (Ciò significa circa 1,5 milioni di nuovi clienti tedeschi online all'anno).

Anche il tasso di penetrazione dell'e-commerce, di circa il 7500%, è notevole. La Germania si posiziona al quinto posto al mondo per le entrate provenienti da e-commerce, dietro altre potenze economiche come gli Stati Uniti, la Cina, il Giappone e il Regno Unito. In realtà, con la recente "Brexit" della Gran Bretagna dall'Unione Europea, la Germania è ora al 1° posto nell'Unione Europea nel mercato e-commerce.

All'inizio dell'anno, nel nostro MotionPoint Index™, avevamo posizionato la Germania al 2° posto al mondo come mercato in cui investire nell'e-commerce e in altri settori online, e lo avevamo fatto per una buona ragione: esaminando la quantità di siti di e-commerce online che offrivano servizi in Germania (in particolar modo paragonati a quelli che offrivano servizi ai clienti negli Stati Uniti e nel Regno Unito), il mercato appare ancora relativamente intatto.

Come per la maggior parte dei mercati, le entrate provenienti da e-commerce in Germania si illuminano come un proverbiale albero di Natale durante lo shopping sotto le feste. Ma come possono le aziende internazionali servire al meglio questi consumatori online? Ci vuole molto di più della semplice traduzione di siti web, è necessaria una conoscenza culturale e una marketing intelligence utile dal punto di vista operativo e strategico.

In questo articolo cercheremo di fornire entrambi, specialmente nel report (gratuito) di accompagnamento Germania: approfondimenti sul mercato e opportunità per le campagne disponibile nel box laterale. Il documento punta i riflettori sulle festività natalizie 2017 e sulle giornate speciali in Germania, e propone metodi intelligenti per servire i tedeschi online in modo creativo e autentico.

Scarica il report gratuito dal box laterale.

Ora, diamo un'occhiata a come le aziende e i marketer più lungimiranti possono ottenere il massimo nel periodo dello shopping natalizio 2016 in Germania.

Black Friday e Cyber Week

Alcune delle maggiori esportazioni americane in questi giorni sembrano veri e propri eventi promozionali. Anche se i tedeschi non celebrano il Giorno del Ringraziamento come gli americani, si sono senza dubbio appassionati agli eventi promozionali del Black Friday e della Cyber Week che seguono questo importante giorno di festa. Tra i maggiori rivenditori tedeschi che vi partecipano figurano Amazon e rivenditori locali quali Otto e Zaland. I tedeschi apprezzano i buoni affari, e così questi eventi promozionali stanno guadagnando sempre maggiore popolarità tra la gente del posto. Abbiamo notato, in media, un incremento del 98% nelle esperienze dei clienti sui siti tedeschi in occasione delle promozioni del Black Friday. Tali promozioni portano a un'impennata di circa il 25% nella crescita media delle entrate. Anche i tassi di conversione dell'e-commerce hanno un aumento esponenziale durante il Black Friday, oltre il 70%. Abbiamo scoperto che le aziende che non offrono sconti per il Black Friday e non promuovono tali sconti con annunci o pubblicità sui social e sui motori di ricerca si lasciano sfuggire una grossa possibilità di guadagno.

Lo stesso dicasi per le occasioni della Cyber Week. I nostri dati indicano che queste generano ottimi risultati per i siti di e-commerce tedeschi. I rivenditori con i quali abbiamo lavorato hanno visto un incremento di quasi il 55% sulle entrate medie durante la settimana di promozioni. I nostri dati hanno inoltre mostrato un incremento di entrate pari quasi al 185%, confrontando le vendite del Black Friday a quelle successive al Cyber Monday.

Bisogna comunque tenere in considerazione che i tedeschi restituiscono gli articoli molto più di frequente rispetto ad altri consumatori. I tassi di reso possono arrivare al 50%. Raccomandiamo dunque di porre particolare attenzione nell'assicurarsi che i contenuti online localizzati e le descrizioni dei prodotti siano espliciti e che rispondano alle aspettative in modo trasparente. Ciò riduce ampiamente la possibilità di equivoci e resi.

Abbiamo anche notato che gli e-commerce che promuovono e vendono diversi marchi ottengono un maggiore successo di vendita durante il Black Friday e la Cyber Week. I rivenditori a marchio unico, che vendono esclusivamente i prodotti del proprio marchio, in paragone vendono meno. Perché? Crediamo che sia perché i consumatori tedeschi sono maggiormente attratti dai siti di e-commerce a loro più familiari, specialmente durante le promozioni. I rivenditori a marchio possono comunque competere promuovendo questi sconti festivi con un buon anticipo, per attirare l'attenzione del consumatore.

(Per maggiori dettagli sul Black Friday e altre promozioni in Germania, scarica il report Germania: approfondimenti sul mercato e opportunità per le campagne dal box laterale).

Festa di San Nicola

I tedeschi celebrano la vita di San Nicola il 6 dicembre, ricorrenza conosciuta come il Nikolaustag. Questo evento segna in Germania anche l'inizio della stagione di shopping natalizio. Assicurati dunque di adattare il marketing e le promozioni locali di conseguenza, con almeno due giorni di anticipo, se non di più. Abbiamo notato che i siti di e-commerce dei nostri clienti tedeschi generano in media un aumento dell'80% nelle entrate nella sola giornata del 6 dicembre.

Natale

Il Natale è meno commercializzato in Germania rispetto agli Stati Uniti, anche se resta comunque una festa molto popolare per lo scambio di doni. I siti di e-commerce localizzati vantano una posizione unica per offrire servizi ai clienti tedeschi nei giorni che precedono e seguono immediatamente il Natale.

Dato che i negozi fisici sono spesso chiusi dal 23 al 27 dicembre, i siti di e-commerce tedeschi sono in grado di proporre offerte online migliori per i clienti che hanno bisogno di un regalo dell'ultimo momento o che vogliono scegliere qualcosa di speciale per se stessi con un buono sconto.

Capodanno

Come i consumatori della maggior parte dei mercati, i tedeschi festeggiano l'ultimo dell'anno e il Capodanno con fuochi d'artificio e party. Spesso le vendite online si affievoliscono durante questo periodo. I rivenditori possono provare a combattere questo calo con offerte speciali, ma devono comunque gestire le aspettative. Dopotutto, le vendite per l'Epifania sono proprio dietro l'angolo...

Epifania

Come molti europei, i tedeschi festeggiano la festa cristiana dell'Epifania il 6 gennaio. Per i tedeschi questa data segna spesso la fine del periodo di festività. In molte regioni, gli uffici postali, le banche e i negozi sono chiusi... ma i consumatori possono comunque continuare a fare shopping online.

In Germania, l'Epifania rappresenta l'ultima grande impennata di vendite della stagione invernale. I piccoli rivenditori dovrebbero considerarla l'ultima opportunità per promuovere sconti speciali o altri messaggi a tema. I dati di MotionPoint degli ultimi tre anni indicano che per l'Epifania i rivenditori lungimiranti riscontrano un aumento dei tassi di conversione in media del 153%. Abbiamo anche notato un aumento delle entrate fino al 430%.

In sintesi

Speriamo che questi approfondimenti su come offrire servizi online ai consumatori tedeschi durante le festività 2016 siano stati utili. In ogni caso, puoi trovare molte più informazioni sul nostro report Germania: approfondimenti sul mercato e opportunità per le campagne.

Scopri di più sulle feste in Germania e sui metodi per attirare i consumatori tedeschi online in quei giorni speciali, registrandoti per ricevere il report gratuito nel box laterale in alto.

Non esitare a contattarci per ulteriori domande su come offrire servizi in Germania o su altri mercati globali. Possiamo aiutarti a trovare dei modi per comunicare in maniera efficace e autentica con nuovi consumatori in tutto il mondo.

Avatar di Erdem Tokmakoglu
Erdem Tokmakoglu

10 novembre 2016

LETTURA 5 MIN