Le domande chiave che i marketer devono porre prima che la loro azienda inizi a operare a livello globale

Per avere successo nei mercati globali online, i team marketing devono valutare le esigenze dei clienti ed elaborare un abile piano per poterli coinvolgere.

Avatar di MotionPoint
MotionPoint

21 giugno 2017

LETTURA 1 MIN
Craig Witt
Craig Witt

Una forte presenza online non è necessaria solamente per assicurare la consapevolezza del marchio e aumentare le entrate, è anche indispensabile per supportare i clienti esistenti, scrive il vice presidente esecutivo di MotionPoint Craig Witt su Digital Commerce 360.

Ma quando un marchio si espande su nuovi mercati, ciò può risultare complicato, ha osservato Witt. Le aziende devono comprendere i bisogni dei loro clienti, ed essere pronte ad adattare e aggiornare la loro presenza online per andare incontro a tali bisogni.

Questo può essere un compito arduo, ha affermato Witt, ma i marketer possono renderlo più semplice ponendosi innanzitutto due domande fondamentali: il nostro marchio è accessibile ai nuovi consumatori? e, il nostro sito web soddisfa le loro esigenze?

"La risposta a queste domande può fare la differenza tra il successo di un'azienda o non risultare all'altezza di concorrenti più interessanti", ha scritto Witt.

Quindi ha approfondito queste domande e ha fornito indicazioni supportate da dati per aiutare i marketer a trovare le risposte.

Leggi la storia completa su Digital Commerce 360.

Avatar di MotionPoint
MotionPoint

21 giugno 2017

LETTURA 1 MIN