Per una traduzione di siti web eccellente non è necessario superare il budget

Tieni sotto controllo i costi della traduzione scegliendo attentamente i contenuti più importanti per raggiungere i tuoi obiettivi commerciali nel mercato di destinazione.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

06 novembre 2017

LETTURA 4 MIN

I tuoi clienti globali meritano un'esperienza utente online coinvolgente ed efficace nella loro lingua di preferenza. L'ideale sarebbe offrire loro un sito web completamente tradotto, ma non tutte le aziende possono permetterselo nei primi giorni di espansione in un nuovo mercato.

Per fortuna, il lancio di siti interamente tradotti non è sempre necessario. Oggi, le soluzioni per la traduzione di siti web rendono accessibile l'ingresso in nuovi mercati limitando la portata del progetto ai contenuti più importanti e pertinenti.

È un risultato positivo sotto tutti i punti di vista: la tua azienda risparmia e i clienti hanno comunque a disposizione un'esperienza online localizzata.

Perché ridurre la portata?

Vi sono diversi buoni motivi per ridurre la portata della traduzione di siti web. Ecco qualche esempio:

budget limitato - alcune aziende non dispongono di un budget significativo per la traduzione, ma sono comunque pronte per espandersi in nuovi mercati.

test del mercato di destinazione - traducendo solo i contenuti online necessari, le aziende possono testare un determinato mercato per verificare se valga la pena effettuare maggiori investimenti.

comproprietà - è possibile che siano diversi team societari a controllare (e a prevedere un budget per) le proprie sezioni del sito web, e che solo alcune debbano essere tradotte.

Oggi, le migliori soluzioni per la traduzione di siti web rendono accessibile l'ingresso in nuovi mercati limitando la portata del progetto.

Quali contenuti è necessario tradurre?

Innanzitutto, definisci chiaramente i tuoi obiettivi commerciali prima di intraprendere un progetto di traduzione. I fornitori di servizi di traduzione di siti web leader nel settore possono aiutarti a ridurre in modo efficace la portata del progetto per rispondere a tali esigenze.

Mentre stabilisci quali sono i tuoi obiettivi, considera i seguenti aspetti:

risultati - stai puntando alla riconoscibilità del marchio, alla conversione in vendite, a nuovi lead o a sostenere il team di vendita locale? Oppure a tutto questo? Quali obiettivi hanno la priorità?

conversione - in base ai tuoi obiettivi, quali percorsi di conversione è più logico localizzare?

obblighi normativi - le normative o leggi locali prevedono la traduzione di alcuni contenuti specifici del tuo sito? Questo tipo di contenuti non si possono di certo tagliare.

Che cosa tenere e che cosa tagliare

Dopo aver individuato gli obiettivi, è il momento di ridurre la portata del progetto per rispondere alle esigenze in termini di budget. Che cosa è meglio includere? A che cosa si può rinunciare?

Valuta la possibilità di tradurre solo i contenuti indispensabili del tuo sito web, tra cui:

  • pagina iniziale e pagine di destinazione - queste pagine rappresentano per i clienti un percorso immediato e collaudato per interagire con te.
  • pagine del sito che descrivono l'azienda - presentare la tua attività ai nuovi clienti ti aiuta a consolidare la credibilità del marchio.
  • sezioni promozionali - traduci le sezioni importanti per il tuo mercato obiettivo.

Considera inoltre l'opzione di escludere questi elementi per tagliare i costi:

  • dimensioni del sito web primario - un sito molto esteso potrebbe avere sezioni non pertinenti per i mercati secondari.
  • pagine dei prodotti - queste pagine potrebbero trarre vantaggio da un metodo di traduzione a basso costo, come la traduzione automatica.

Localizza la pagina iniziale e le pagine di destinazione. Si tratta di percorsi collaudati per interagire con il tuo marchio e generare conversioni.

Contenuti a traffico elevato

Non trascurare i dati oggettivi durante la scelta dei contenuti prioritari da tradurre. Analizzando le prestazioni del tuo sito web, tu (o il tuo fornitore) avete la possibilità di individuare le sezioni, i prodotti e le promozioni che il pubblico target visita più spesso.

Tradurre per primi questi contenuti è una scelta saggia, perché ti consente di offrire ai clienti ciò che per loro è più importante nel mercato di destinazione sin dal 1° giorno.

Percorsi di conversione

Non importa se il tuo sito web è transazionale oppure no, dispone comunque di percorsi di conversione che trasformano i nuovi visitatori in clienti. Assicurati di tradurre tutti gli elementi del sito che portano sicuramente conversioni. Di seguito troverai alcuni esempi:

  • iscrizione alla newsletter;
  • download degli e-book;
  • pagine di registrazione;
  • carrello.

Questi contenuti possono trarre particolarmente vantaggio dall'intervento di un traduttore umano. I migliori fornitori del settore si avvalgono di personale esperto, abile a convertire i contenuti in una lingua contestualizzata dal punto di vista culturale e convincente per i clienti globali.

Per i contenuti del funnel di conversione è meglio affidarsi ai traduttori umani, che sono in grado di produrre contenuti contestualizzati dal punto di vista culturale e convincenti.

Traduzione e ROI

A volte non ha senso avvalersi di traduttori umani di prim'ordine per tutti i contenuti dei siti globali.

Ad esempio, sui siti web di e-commerce vi sono prodotti che rientrano in fasce di prezzo basse o hanno un ciclo di vita molto breve. Per questi articoli a basso profitto (o di valore inferiore) non è necessaria una traduzione realizzata ad arte. Localizzare le informazioni sui prodotti con la traduzione automatica può ridurre notevolmente i costi.

I migliori fornitori possono aiutarti a individuare questi prodotti o sezioni dei siti web e a tradurli adeguatamente. In questo modo la tua azienda può trarre il massimo da un budget realistico, indirizzando le spese sugli aspetti che hanno maggiori probabilità di produrre una crescita e risultati effettivi.

L'esperienza utente prima di tutto

Anche se fatichi a raggiungere i tuoi obiettivi commerciali e a rispettare il budget, non confondere i clienti globali con un'esperienza compromessa.

Sei disposto a eliminare completamente alcune funzionalità o sezioni non tradotte? Sei disposto a inserire prompt interstiziali che comunicano ai clienti quando stanno entrando in sezioni non tradotte del sito?

In questi casi, la consulenza di ottimi fornitori fa davvero la differenza. Queste aziende conoscono l'esperienza localizzata del cliente (e le preferenze dei clienti locali). I migliori hanno anche un occhio di riguardo per il budget, e non aumentano le spese di traduzione.

Un ottime fornitore ti aiuta a ottenere l'equilibrio ideale tra portata, budget e obiettivi commerciali.

Conclusione

In sintesi, tradurre siti web significa trovare il giusto equilibrio tra budget, obiettivi commerciali ed esigenze dei clienti.

La migliore traduzione di siti web ti aiuta a ridurre la portata del progetto ai contenuti più pertinenti, senza intaccare la qualità dell'esperienza utente.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

06 novembre 2017

LETTURA 4 MIN