Le traduzioni amatoriali sono negative per il tuo brand

Quando, per tradurre il tuo sito web, usi risorse locali quanto a marketing, vendite e progettazione, stai mettendo in pericolo il tuo marchio.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

22 febbraio 2018

LETTURA 3 MIN

Per le aziende che fanno il proprio ingresso in nuovi mercati globali online, la consapevolezza del marchio è una componente fondamentale per il successo. Anche se clienti, partner e investitori globali sono consapevoli del tuo marchio, è probabile che non conoscano aspetti come:

  • la tua missione, visione e storia;
  • il posizionamento competitivo;
  • l'immagine aziendale
  • i nomi di prodotti e programmi;
  • slogan e motti.

Scegli la professionalità o lascia perdere

Far conoscere il tuo marchio a un nuovo mercato spesso inizia con il lancio di un sito web nella lingua locale preferita. Ciò richiede la traduzione del contenuto web, che può includere testo, immagini, app, feed di terze parti e altro ancora.

La traduzione dei siti web è più complicata di quanto sembri e può comportare rischi nascosti per l'accuratezza e la coerenza del tuo marchio. Questo di solito si verifica quando le aziende utilizzano il personale locale dei reparti marketing, vendite e progettazione per le traduzioni.

Si rivolgono ai membri dello staff perché è più facile, più veloce e più economico che assumere traduttori professionisti.

La localizzazione web è più rischiosa e più sfaccettata di quanto sembri. Gli esperti di marketing e gli ingegneri locali non sono i traduttori ideali.

Andare al risparmio

I manager, i venditori e il personale IT locali in genere conoscono bene la lingua locale, ma raramente possiedono un'esperienza di traduzione professionale. La loro competenza risiede in altri aspetti del tuo business, non nel marketing o nel branding.

Ecco cosa può succedere se si ricorre a membri dello staff locale come traduttori:

Messaggi non aderenti al marchio

La coerenza tra lingue e canali dipende dall'aderenza a una serie di linee guida relative al tono, alla voce e al messaggio. I non professionisti potrebbero non conoscere le linee guida del marchio e potrebbero operare scelte terminologiche che si allontanano dalle indicazioni stilistiche e danneggiano l'integrità del marchio.

Incoerenza stilistica e terminologica

Se si coinvolgono diversi membri dello staff nel lavoro di traduzione, è inevitabile che le preferenze, il background e le conoscenze individuali conducano a incongruenze sul sito web. Un mix di stili o termini può influire sull'uniformità del marchio e causare confusione nei visitatori del sito.

Disallineamento in merito agli obiettivi

Gli specialisti delle vendite, del marketing, dell'IT e dei prodotti hanno in mente obiettivi propri per il nuovo mercato. Potrebbero alterare il messaggio del contenuto tradotto attraverso determinate scelte terminologiche o porre enfasi su ciò che ritengono più importante. Ciò significa che stanno comunicando obiettivi diversi da quelli indicati sul tuo sito web principale.

La traduzione professionale è la scelta migliore per mantenere la coerenza e il messaggio del marchio. Sebbene si possa essere tentati di far ricorso al personale esistente, i potenziali rischi per l'immagine del marchio non valgono il risparmio iniziale in termini di costi, in particolare in un nuovo mercato in cui errori nel messaggio possono risultare critici.

Si può essere tentati di usare membri del personale esistente come traduttori, ma i clienti noteranno la scarsa qualità della localizzazione. Non vale la pena risparmiare a breve termine.

Compromettere l'esperienza

Proprio come le traduzioni web amatoriali possono influire sulla coerenza del marchio, anche un sito parzialmente tradotto può influenzare l'immagine del marchio. I clienti potrebbero pensare che non ti preoccupi abbastanza di loro da offrire un'esperienza ricca e completamente localizzata.

La traduzione di siti web richiede una padronanza tecnica, oltre che linguistica. I siti web sono esperienze estremamente complesse che caricano contenuti traducibili da numerosi database e fonti di terze parti. I manager locali che non hanno familiarità con i "meandri" tecnici di un sito web, o con le best practice della SEO, spesso trascurano la traduzione di contenuti importanti, come:

  • metadati;
  • alt-tag per le applicazioni:
  • testo integrato nella grafica;
  • contenuti di terze parti caricati dinamicamente;
  • video.

A meno che non si utilizzino tecnici esperti per l'identificazione di queste categorie del contenuto web, è probabile che alcuni elementi vadano persi, portando a un'esperienza compromessa per l'utente.

La traduzione di siti web richiede anche una padronanza tecnica. Il tuo personale locale è in grado di individuare e tradurre i contenuti invisibili del tuo sito?

Fare la migliore impressione

Come dice il detto, la prima impressione è quella che conta. Quando entri in un nuovo mercato, il tuo marchio e la tua reputazione aziendale sono in bilico. Non puoi permetterti di compromettere la qualità, l'uniformità e la completezza della traduzione.

La scelta di una soluzione tecnologica che offre una traduzione professionale, come un proxy chiavi in mano, è una strategia intelligente. Evita le insidie dell'utilizzo dei tuoi manager locali, che sono professionisti esperti nel proprio settore, ma non hanno la formazione o la preparazione adeguata per:

  • applicare in modo coerente i principi e le linee guida del marchio;
  • identificare e tradurre elementi di contenuto nascosti e funzionalità.

Entrambe queste capacità sono fondamentali per un'esperienza web soddisfacente e aderente al marchio in grado di favorire la crescita e il successo aziendale nel nuovo mercato.

Avatar Craig Witt
Craig Witt

22 febbraio 2018

LETTURA 3 MIN