Un trio straordinario: rinnovo della piattaforma, espansione globale e traduzione

La fase di rinnovo della piattaforma è indubbiamente il momento migliore per impegnarsi a offrire servizi a nuovi clienti oltreoceano, nella lingua da loro preferita.

Avatar di Chris Hutchins
Chris Hutchins

27 gennaio 2017

LETTURA 6 MIN

Purtroppo, nulla dura per sempre, compreso i sistemi di e-commerce e gestione dei contenuti dei siti web. Molte aziende alla fine superano tali piattaforme e devono iniziare il processo non banale di trovare un sostituto.

Mentre questo processo di "rinnovo della piattaforma" si sviluppa e vengono messi a punto dei piani per migrare i contenuti online da un sistema all'altro, le aziende dovrebbero considerare seriamente come espandersi e servire nuovi clienti nei mercati online esteri.

È il momento perfetto per parlare di questi argomenti. Dopotutto, un progetto di rinnovo della piattaforma di e-commerce o di siti web spesso si traduce nella possibilità di sfruttare nuove funzionalità potenti e flessibili per raggiungere i consumatori globali.

Affrontare in modo proattivo la questione della traduzione e localizzazione dei contenuti è una componente fondamentale di questo processo. Dopotutto, le aziende dovrebbero sempre promuovere e vendere i loro prodotti nella lingua del cliente. È il modo più conveniente e rilevante per costruire la fiducia dei consumatori.

Businesses should always promote and sell their products in a customer’s preferred language.

(Tale proattività può anche far evitare rischi e spese. Aggiungere contenuti tradotti dopo un cambio di piattaforma può essere difficile, impreciso e costoso, a seconda della soluzione scelta da un'azienda).

Tenendo presente questo aspetto, quando identificare nuovi mercati in cui vale la pena espandersi e discutere della necessità di una soluzione di traduzione del sito web dovrebbe diventare parte del processo di rinnovo della piattaforma?

Di recente abbiamo incontrato Blas Giffuni, direttore della divisione Crescita globale di MotionPoint, per una sessione di domande e risposte per comprendere la prospettiva di MotionPoint su questo argomento molto importante.

Blas Giffuni
Blas Giffuni

MotionPoint: Perché le aziende dovrebbero considerare di espandersi nei nuovi mercati globali online mentre discutono del loro processo di rinnovo della piattaforma?

Blas: Quando si parla di servire nuovi mercati, il marchio, la visione, la strategia di crescita e la quota di mercato di un'azienda sono fondamentali per un successo duraturo. Ad esempio, se la visione di un marchio deve essere riconosciuta a livello mondiale come impresa paneuropea, allora deve allineare la sua presenza online con tale visione e servire gli utenti nella loro stessa lingua.

È vero che alcuni marchi globali possono utilizzare campagne di marketing globali e raggiungere un pubblico considerevole, utilizzando pubblicità e risorse promozionali pubblicate in una sola lingua. In effetti, alcuni non usano affatto la lingua; si pensi agli annunci di profumi.

Ma queste sono eccezioni. Per ogni mega-brand in grado di affermarsi con successo e in modo esclusivo a livello globale in inglese, ci sono migliaia di persone che devono adottare la best practice connesse a servire i consumatori locali nella loro lingua online... e garantire che i loro siti web siano in grado di supportare i metodi di pagamento preferiti a livello locale, l'evasione degli ordini e altro ancora.

È il modo migliore per generare coinvolgimento e conversione ai tassi che ci si aspetta abbiano successo in un mercato.

MotionPoint: Quindi, le aziende che stanno pianificando un progetto di rinnovo della piattaforma di e-commerce o dei siti web, come possono determinare attentamente quali nuovi mercati globali servire?

Blas: Il modo più rapido per identificare i mercati in cui vale la pena espandersi è controllare i dati analitici del sito web del tuo mercato primario. Guarda i mercati e i canali che indirizzano il traffico al sito del tuo mercato primario, quindi approfondisci le preferenze linguistiche nel browser di questi visitatori. Presto capirai dove vivono i tuoi migliori clienti esteri e che lingua parlano.

The quickest way to identify expansion-worthy markets is by checking the analytics data of your primary-market website.

Assicurati di effettuare dei controlli incrociati delle tue scoperte con i dati di terzi autorevoli e la consulenza di esperti. MotionPoint può fornire entrambe le cose.

Esamina anche le tendenze di navigazione dei tuoi visitatori in base al mercato. Puoi individuare opportunità d'oro identificando il traffico in entrata, proveniente dai mercati internazionali, che rappresentano un elevato numero di visite in tutti i tuoi domini, in una lingua che non supporti. Presta particolare attenzione a vedere se rappresentano basse metriche di coinvolgimento sul tuo sito.

Questa combinazione - solido traffico in entrata, di persone non anglofone, che abbandonano rapidamente il sito quando non riescono a fruire dei contenuti nella loro lingua - è spesso un'ottima rappresentazione di un mercato sottoservito. È chiaro che questi consumatori conoscono già il tuo marchio e il tuo prodotto, ma non sono in grado di trovare le informazioni che stanno cercando.

Ricorda che se non riescono a trovare informazioni sui prodotti nella loro lingua, probabilmente saranno attratti dai tuoi concorrenti locali. Si tratta di un'opportunità mancata e dannosa per il business.

MotionPoint: I dati analitici dei siti web sono l'unico modo in cui le aziende possono determinare la provenienza dei loro clienti online internazionali? Blas: No, ci sono altri modi. Molte aziende, anche quelle che si stanno espandendo all'estero, hanno spesso un elenco di mercati promettenti da un punto di vista strategico, ma devono vedere una maggiore crescita o stabilità prima che l'espansione diventi un'opzione praticabile. Puoi comunque ottenere una maggiore chiarezza su questi mercati, e se vale la pena servirli, scavando in più fonti di dati.

MotionPoint: Come ad esempio?

Blas: Le aziende possono fare ricerche tra il pubblico dei social media per identificare dove vivono i loro follower internazionali. Lo stesso vale per i loro ambasciatori del marchio sui social. Tali informazioni critiche, che non sono ovvie per la maggior parte delle aziende, possono essere utilizzate per la creazione di piani di espansione globale.

Inoltre, è un modo per aiutare i team di marketing a identificare le differenze tra i consumatori locali e quelli internazionali. Sfrutta questa conoscenza mentre espandi il tuo business a livello globale, per creare messaggi di risonanza in grado di generare coinvolgimento e risultati aziendali.

MotionPoint: Ci sono altri indicatori meno ovvi che le aziende dovrebbero cercare per determinare i mercati globali ideali o i comportamenti dei consumatori?

Blas: Certo. Si prendano i rapporti di evasione degli ordini. Questi rapporti possono fornire buone indicazioni sul potenziale dei mercati poiché forniscono visibilità sui dati finanziari (come i valori medi degli ordini e i costi di spedizione), periodicità e dimensioni degli ordini. Questa è un'analisi semplice per i siti di e-commerce e transazionali. Le organizzazioni B2B possono richiedere un insieme diverso di fonti di dati e KPI, come ad esempio le interazioni dei team di vendita e di assistenza riportate nel CRM dell'azienda.

Examine how employees in these overseas markets are representing your brand.

Un'altra opzione è esaminare come i dipendenti di questi mercati esteri rappresentano il tuo marchio, se del caso. Ricorda che questi team hanno solitamente il compito di raggiungere obiettivi finanziari e strategici nel mercato locale... e spesso ricevono una parte del budget del mercato primario dell'azienda. Questo di solito porta alla creazione di un microsito per servire il mercato locale, una soluzione che secondo noi è tutt'altro che ideale e alienante per i consumatori.

MotionPoint: Qual è il problema dei micrositi?

Blas: I micrositi offrono esperienze limitate, capacità limitate e un minore valore per il consumatore. Peggio ancora, ai consumatori non piacciono. La nostra ricerca suggerisce chiaramente che i clienti internazionali si aspettano una parità di contenuti nei loro siti web del mercato locale. È un problema quando la quantità e la qualità dei contenuti di un sito locale sono "inferiori rispetto a" un sito web del mercato primario di un'azienda.

Questa disparità può creare un grosso problema di marchio, dal momento che le aziende non hanno più il pieno controllo del contenuto presentato ai consumatori locali, o di come il marchio possa essere percepito dalle persone locali. Scoprire queste informazioni può aiutare nei passi successivi riguardanti il marketing di questi consumatori, sia online che offline.

MotionPoint: Quindi cosa dovrebbe venire prima per le aziende? Le loro ambizioni di rinnovare la piattaforma, i loro piani di espansione globale o la traduzione dei contenuti per quei mercati internazionali?

Blas: In realtà, tutte queste cose vanno mano nella mano. Secondo la nostra esperienza, prima le aziende iniziano a pensare ai mercati esteri che vogliono servire, e le lingue in cui dovrebbero servirli, più agevole sarà il processo di rinnovo della piattaforma.

Soluzioni come quella di MotionPoint sono particolarmente adatte a supportare le aziende con il rinnovo della piattaforma. La nostra soluzione per la traduzione di siti web memorizza il contenuto indipendentemente dalle pagine web in cui appare, e sostituisce in modo dinamico il contenuto inglese in ogni pagina web con l'appropriato contenuto tradotto quando viene offerto agli utenti non anglofoni. È indipendente dalla piattaforma. Non ci sono integrazioni tecniche. Funziona bene con tutti i sistemi di gestione dei contenuti.

E dal momento che opera indipendentemente dal sito web inglese di un'azienda, la nostra soluzione garantisce una sicurezza solidissima. Tutti i dati personali che la tua azienda potrebbe raccogliere dai suoi consumatori vengono completamente ignorati dal sistema di MotionPoint.

MotionPoint: Quindi non è mai troppo presto considerare le lingue locali, e la traduzione, in un piano di rinnovo della piattaforma di un'azienda?

Blas: Assolutamente sì. Un rinnovo del sito web o un cambiamento nella piattaforma di gestione dei contenuti è il momento perfetto per allineare la tua strategia globale con quella locale, e sviluppare una presenza web locale onnipresente, disponibile nella lingua parlata dai nuovi clienti.

Avatar di Chris Hutchins
Chris Hutchins

27 gennaio 2017

LETTURA 6 MIN