Sono 300 milioni i cittadini indiani online, ma 2/3 di loro non ha accesso ai servizi
 
Avatar di MotionPointDi: MotionPoint
23 gennaio 2015

Sono 300 milioni i cittadini indiani online, ma 2/3 di loro non ha accesso ai servizi

L'India vanta la seconda maggiore popolazione online al mondo, ma due terzi di questi consumatori non sono in grado di leggere la maggior parte dei contenuti di Internet. Una soluzione, tuttavia, esiste...

 

Il tasso di adozione di Internet in India è sorprendente. Secondo alcune recenti statistiche dell'associazione Internet and Mobile Association of India, 100 milioni di nuovi indiani sono passati alla tecnologia online negli ultimi due anni, portando la popolazione online del Paese a raggiungere un totale di 302 milioni. L'India dispone ora della seconda maggiore popolazione online al mondo. (La Cina si colloca al 1° posto).

Tuttavia, questo mercato in crescita deve affrontare un grosso problema. La quasi totalità dei siti Web rivolti a questi cittadini è in lingua inglese. Ma due-terzi di questi consumatori non conosce l'inglese. Il numero di indiani online che non hanno accesso ai servizi online si stima ora intorno alle centinaia di milioni.

A breve, "l'India raggiungerà 500 milioni di utenti Internet", secondo il Bloomberg Businessweek, "ma 300 milioni di loro non hanno una buona padronanza dell'inglese".

L'inglese è diffuso tra gli indiani urbani di ceto medio, tuttavia la maggior parte dei cittadini parla e legge esclusivamente lingue regionali, come l'hindi. Per connettersi e comunicare in modo efficiente con questo mercato in espansione (e sempre più influente), le aziende devono creare esperienze online localizzate in lingue che la popolazione indiana possa utilizzare e comprendere a tutti gli effetti.

Le aziende globali lungimiranti si stanno impegnando per costruire siti web localizzati per il mercato indiano. Voi non siete da meno? La piattaforma di MotionPoint aiuta le aziende a entrare in contatto - e avere successo - con nuovi mercati internazionali, nelle lingue preferenziali di tali mercati. Compresi l'hindi, il tamil e il gujarati.

Per ulteriori informazioni sulle sfide che gli indiani non anglofoni stanno attualmente affrontando online, leggete questo articolo di Bloomberg Businessweek.

 

Chi è MotionPoint

MotionPoint aiuta i marchi a crescere attirando nuovi clienti in tutto il mondo.

La piattaforma pronta all'uso di MotionPoint, il servizio di traduzione di siti web più efficace al mondo, combina tecnologia innovativa, big data, traduzioni di qualità e una profonda conoscenza del marketing internazionale. L'approccio di MotionPoint garantisce la qualità, la sicurezza e la scalabilità necessarie per avere successo in un mercato globale sempre più competitivo, sia online che offline.

 

La piattaforma di globalizzazione leader nel mondo per le aziende

Contattaci